Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Roseto. Premio di Saggistica: nasce una collaborazione con l’Università del Tennessee

Roseto. Premio di Saggistica: nasce una collaborazione con l’Università del Tennessee

gianluca Dic 18,2018 0 Comments


Una fertile collaborazione culturale è nata tra l’amministrazione comunale di Roseto e l’Università del Tennessee grazie all’Ufficio Cultura che ha fortemente voluto il coinvolgimento di una docente d’italiano dell’università statunitense che ha origini rosetane, ovvero Annachiara Mariani. La collaborazione prenderà forma alla prossima edizione del Premio di Saggistica quando verrà presentato il volume “Mons Pagus” (nato nel corso della rievocazione storica di Montepagano) tradotto in lingua inglese.
Il sindaco Sabatino Di Girolamo, l’assessore alle Manifestazioni Carmelita Bruscia e la docente Annachiara Mariani, si sono visti in Comune per fare il punto sul lavoro che verrà presentato il prossimo 1° giugno e che al di là della produzione letteraria prenderà i contorni di un vero e proprio gemellaggio. Infatti gli studenti dell’Università del Tennessee che sono stati impegnati nella traduzione e pubblicazione del volume in inglese, durante il Premio di Saggistica saranno ospiti degli studenti del liceo Saffo che hanno curato la redazione del libro originale.
“E’ con orgoglio che saluto questa nuova osmosi culturale – dichiara l’assessore Bruscia che arricchisce il Premio di Saggistica conferendogli un respiro più ampio dei solo contorni rosetani. E mi fa piacere che l’anello di congiunzione tra il territorio e il superamento delle frontiere sia proprio una rosetana che vive e lavora brillantemente negli Stati Uniti portando Roseto nel cuore”. “Come amministrazione – conclude il sindaco Sabatino Di Girolamo – non possiamo che sostenere ed essere grati a rosetani che si fanno ambasciatori della nostra comunità nel mondo. E’ per questo che il Comune plaude a questa esperienza collaborativa che sposa il dovere di conservare e tenere vive nella memoria le radici del nostro storico borgo, con la proiezione e la promozione di esso nel mondo”.

287 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author