Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » La Guardia Costiera di Giulianova riceve il pilota Gabriele Tarquini

La Guardia Costiera di Giulianova riceve il pilota Gabriele Tarquini

gianluca Dic 17,2018 0 Comments


Ieri pomeriggio, la Capitaneria di porto di Giulianova ha ricevuto la visita di Gabriele Tarquini, il pilota giuliese campione mondiale WTCR, e già campione iridato WTCC nel 2009.
La visita in Capitaneria ha concluso una lunga ed intensa giornata di festeggiamenti del titolo mondiale vinto, che Tarquini ha voluto celebrare nella “sua” Giulianova.
Ad accogliere il campione del mondo – che vanta nella propria lunga carriera numerosissimi successi, oltre a sette stagioni in Formula1 e una esperienza ricca di successi in campionati endurance e turismo – il Comandante del porto, Tenente di Vascello Claudio Bernetti, che ha aperto le porte del Comando giuliese al pilota, promuovendo un significativo momento di incontro tra l’Istituzione marittima cittadina ed una eccellenza della città.
Simbolico, infatti, è stato l’attraversamento del porto da parte di Tarquini con la macchina con cui ha disputato e vinto il campionato del mondo, a significare l’ideale apertura del porto stesso – prossimo ad una serie di interventi logistici e strutturali migliorativi – alla cittadinanza, quale centro nevralgico della vita economica e sociale dell’intera realtà costiera teramana.
Nel corso dell’incontro, il Campione Tarquini, amante del mare, profondo conoscitore e frequentatore del porto e “amico” della Guardia Costiera, ne ha esaltato l’impegno messo in campo quotidianamente per la tutela della sicurezza di chi vive il mare, per professione o per diletto.
L’incontro è terminato con la firma del Libro d’onore e la consegna simbolica del berretto che indossa il personale del Corpo imbarcato sulle motovedette al pilota, idealmente membro dell’equipaggio della Guardia Costiera giuliese.

329 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author