Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Roseto degli Abruzzi, il calendario 2019 dedicato alle strade del territorio

Roseto degli Abruzzi, il calendario 2019 dedicato alle strade del territorio

gianluca Dic 15,2018 0 Comments


I collezionisti rosetani Emidio D’Ilario e Luciano Di Giulio, di comune accordo con la Tipolitografia Rosetana partner e stampatori sin dalla prima edizione del calendario annuale dedicato alla città di Roseto degli Abruzzi, per il 2019 hanno voluto raddoppiare. Fra le migliaia di cartoline delle loro collezioni, che fanno da soggetto al calendario, hanno voluto mettere a disposizione dei tanti rosetani, che collezionano il loro calendario, non 12 immagini ma ben 24 cartoline storiche più due copertine per un totale di 28 immagini di Montepagano, Cologna spiaggia, Cologna Paese, Rosburgo e Roseto degli Abruzzi. Una tiratura limitata, il calendario della Tipolito, (Christian Risi, Riccardo Innamorati e Patrizio Serafini) che è diventato un vero e proprio oggetto “cult” per gli storici, i nostalgici, i giovani, e per tutti coloro che vogliono conservare un pezzo scomparso e inedito di Roseto degli Abruzzi. Come quelli delle annate trascorse, quest’anno il calendario 2019 è completamente dedicato alla città di Roseto degli Abruzzi, gli autori hanno pensato di riprodurre immagini che riguardassero le vie, le strade, i corsi, i viali e le piazze che si snodano in tutto il territorio dalla parte centrale della città fino alle frazioni. Il calendario si presenta con scatti d’epoca, uno per ciascun mese, che mostrano immagini delle strade, selezionate tra le originali cartoline d’epoca colorate a mano e in bianco e nero.
I luoghi immortalati nel primo calendario dal titolo “Roseto degli Abruzzi. Le strade del territorio” sono Corso Umberto I (Montepagano), via Adriatica (vista da via Nazionale), via Cristoforo Colombo (vista da nord), via Giuseppe De Vincentiis (Cologna paese), via Giannina Milli (vista da piazza della libertà), via Giuseppe Garibaldi (vista da piazza della libertà), via Nazionale Adriatica (anni ’50), via Nazionale (anni ’30), via del mare (Cologna spiaggia), via Roma (vista da sud), via Giovanni Thaulero, viale Alcide De Gasperi. Inoltre completano le immagini due copertine, la prima mostra il Lungomare centrale e dancing sul mare, mentre la seconda cartolina e quella di Piazza della libertà.
Le 12 cartoline riprodotte invece nel secondo calendario, sempre stampato dalla Tipolito Rosetana, ha come partner la Tecnoimmobiliare di Federico De Agostino, fanno anch’esse parte degli archivi privati dei rosetani Emidio D’Ilario e Luciano Di Giulio, che dal 2010 mettono a disposizione i loro archivi fotografici per omaggiare la città di Roseto degli Abruzzi. L’allestimento e la stampa di questo secondo calendario è sempre curata dalla Tipolitografia Rosetana che, a nome dei titolari ci tengono a far sapere che: “Abbiamo creduto e appoggiato sin dalla prima edizione il calendario di Roseto degli Abruzzi nel rispetto delle tradizioni e della divulgazione della memoria della nostra città che vive anche attraverso le immagini delle cartoline antiche. Per il 2019 abbiamo voluto raddoppiare e insieme agli amici Emidio e Luciano non potendo raddoppiare i mesi abbiamo allestito due calendari con 28 cartoline e immagini inedite”. L’iniziativa editoriale e culturale infatti ha ripreso alcune delle immagini pubblicate nel libro “Roseto degli Abruzzi. La cartolina racconta la storia della città” (ndr autori del volume sono Emidio D’Ilario, presidente del C.F.N.R. e il giornalista Luciano Di Giulio).
Le immagini di questo secondo calendario sono: Piazza della libertà, Veduta di Capo di Monte (Montepagano), Piazza della stazione, Panorama vista da Dancing “Asso di cuori”, Panorama con vista fornace, Panorama visto dal molo e mare, Spiaggia “Pronti per l’imbarco”, Spiaggia con vista dei “casotti ”, Lungomare visto da rotonda nord, Panorama centrale visto dalla collina, Castelletto dei pittori Celommi, Ombrelloni in spiaggia, Panorama con veduta aerea.
Un omaggio dedicato alla città delle rose che sarà presentato domenica 16 dicembre, dalle ore 11,00 in poi all’interno dei locali dell’Hotel Liberty, sul lungomare, rotonda nord, a Roseto degli Abruzzi, con ingresso libero e gratuito. I due calendari a tiratura limitata saranno disponibili gratuitamente anche presso la sede della Tipolito Rosetana, all’agenzia Tecnoimmobiliare, e nella sede del Circolo filatelico a Roseto degli Abruzzi.

456 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author