Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Eventi » A Montorio continua la tradizione del Grande Torneo di Stù

A Montorio continua la tradizione del Grande Torneo di Stù

gianluca Dic 10,2018 0 Comments


Montorio al Vomano. Torna a Montorio il Grande Torneo di Stu’, una tradizione che si rinnova da ormai undici anni con l’organizzazione dell’associazione culturale “Il Colle e il Solleone” e il patrocinio del Comune di Montorio al Vomano. Quest’anno il torneo vedrà partecipare, oltre agli ormai consolidati siti di gioco, anche il bar Diana di Castellalto, il bar Stonehenge di Piano D’Accio di Teramo, la Proloco di San Nicolò e il Lido Celommi di Roseto degli Abruzzi. I turni di qualificazione, già in corso, proseguiranno con varie tappe fino al 3 gennaio; il 4 gennaio i quarti di finale al Motel Tittina, il 5 gennaio si disputano nella stessa sede il Torneo Under 16 (ore 10), le semifinali e la finalissima, dalle ore 21. La manifestazione è stata presentata questa mattina al Consorzio Bim dal consigliere del Comune di Montorio delegato a Cultura ed Eventi, Lorenzo Valleriani, da Marco Di Sabatino e Angela Di Giammarco dell’associazione “Il Colle e il Solleone”.
L’antico gioco dello Stu’, insieme al bocconotto montoriese, è rientrato nel patrimonio culturale immateriale dell’area protetta Gran Sasso-Laga da valorizzare nell’ambito del progetto “Gran Sasso Laga Intagible Cultural Heritage”, che ha visto la realizzazione del video dello Stu’, girato lo scorso inverno a Montorio presso la “Cantina dello Stu’” e realizzato dal regista Stefano Saverioni dell’associazione Bambun.
Si rinnova anche quest’anno lo “Stu’ Solidale”: il sostegno della manifestazione andrà al “Laboratorio” di Villa Brozzi, riaperto nel 2018 con la gestione della cooperativa “Nuovi orizzonti sociali”, che ospita, sia pure con molte difficoltà economiche, le attività di laboratorio di ragazzi diversamente abili e rappresenta l’unico punto di riferimento per i disabili e le loro famiglie nell’area dell’alta Val Vomano e del Gran Sasso. In quest’ottica l’associazione “Il Colle e il Solleone” ha deciso di donare i proventi del Torneo 2018 a questa struttura di grande importanza sociale, sperando che per il futuro si possono trovare soluzioni definitive. Inoltre, due quadri con scorci del paese, acquistati dall’associazione durante la “Spaghettata Amici della Piazza Pro Airc”, saranno assegnati come premio per gli sponsor abbinati ai vincitori del Grande Torneo di Stù e del Torneo Under 16.
Anche quest’anno sarà possibile visitare, nella sala dedicata del complesso degli Zoccolanti, la Mostra Permanente realizzata dal maestro d’arte Mauro Capitani con le tele dedicate alle carte dello Stu’ rivisitate e donate dall’artista al comune di Montorio.
E, infine, lo Stu’ si conferma anche una manifestazione di sport con l’undicesima maratona podistica a staffetta, in programma domenica 16 dicembre, dalle ore 9 alle 12.30. La manifestazione consolida il gemellaggio tra l’associazione “Il Colle e il Solleone” e il Gruppo Podistico Montorio, che anche quest’anno si svolgerà nel classico anello del centro storico cittadino e vedrà confrontarsi due squadre di venti podisti ciascuna che indossano pettorine raffiguranti le 20 carte dello Stu’. Quest’anno, per cercare di dare ulteriore verve competitiva alla gara, i tempi verranno presi per singole coppie di concorrenti: in pratica si tratterà di 20 mini gare i cui tempi saranno poi sommati per decretare la squadra vincitrice.

388 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author