Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Roseto: la minoranza chiede che venga sistemato un armadio per la fibra ottica nella zona industriale di Voltarrosto

Roseto: la minoranza chiede che venga sistemato un armadio per la fibra ottica nella zona industriale di Voltarrosto

gianluca Nov 23,2018 0 Comments


I Capigruppo di “Avanti per Roseto-Roseto al Centro”, Enio Pavone, e di “Liberalsocialisti-Insieme per Roseto”, Nicola Di Marco, hanno depositato una mozione nella quale chiedono al Sindaco di Roseto degli Abruzzi e all’Amministrazione di intervenire presso il gestore affinchè collochi un armadio di strada per la fibra ottica nel cuore della zona industriale di Voltarrosto con l’obiettivo di migliorare la connessione internet per quanti, aziende, professionisti o privati vi operano e che consenta così di avere una rete veloce con parametri degni di una normale fibra ottica o almeno pari o superiori ai 50.00 Mbps di download, così da garantirgli di svolgere serenamente e nel miglior modo il proprio lavoro quotidiano.
“Diversi imprenditori ci hanno segnalato che al momento nella zona si registrano seri problemi legati alla conessione ad internet che creano numerosi disservizi nell’espletamento della propria attività lavorativa che dovrebbero perfino aumentare con l’entrata in vigore, dal 2019, della fatturazione elettronica” sottolineano Enio Pavone e Nicola Di Marco. “Negli ultimi anni ci risulta che il gestore abbia provveduto a posizionare la rete veloce (fibra ottica) sulla S.S. 150, ma che non sia stata collocata alcuna centralina nel cuore della zona industriale di Voltarrosto, nella quale insistono numerose attività commerciali ed industriali che occupano diversi dipendenti e che avrebbero assoluta necessità della connessione internet veloce”.
Infatti, tenuto conto che l’armadio su strada più vicino alla zona industriale è ubicato appunto sulla S.S. 150, nei pressi dell’incrocio con via Grecia, questo fa sì che la linea arrivi nel cuore della zona industriale con una velocità media stimata dal fornitore (verificabile direttamente dal portale web dello stesso) con i seguenti parametri (Download MIN: 21.00 Mbps. MEDIA: 10.64 Mbps. MAX: 30.00 Mbps. Upload MIN: 2.00 Mbps. MEDIA: 1.56 Mbps. MAX: 3.00 Mbps). Questi certificano una decisa dispersione di segnale dall’armadio di strada fino alle attività industriali e commerciali che fa sì che non si abbia quel deciso miglioramento di segnale e di resa che la fibra ottica garantisce rispetto alla normale linea Adsl andando a creare quotidiani disagi a quanti hanno necessità di una rete veloce per lavorare.
“Questa mozione, a cui teniamo particolarmente perché è in gioco l’attività lavorativa quotidiana di tante imprese, è l’ennesima dimostrazione di come il nostro gruppo svolga un’opposizione costruttiva ed attenta ai bisogni del territorio, che ascolta i cittadini e gli imprenditori e lavora al fine di migliorare la condizione degli uni e degli altri” chiosano i Capigruppo del centrodestra rosetano. “Ci auguriamo che il Sindaco Sabatino Di Girolamo e tutto il Consiglio votino compatti ed aderiscano convintamente a questa mozione: lavorando tutti assieme potremo dare una risposta concreta risolvendo un problema serio che interessa la zona industriale di Voltarrosto e tante imprese e lavoratori”.

149 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author