Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Politica » Roseto. Pavone : ”l’Amministrazione Di Girolamo sempre più arrogante ed autoreferenziale”

Roseto. Pavone : ”l’Amministrazione Di Girolamo sempre più arrogante ed autoreferenziale”

gianluca Ott 04,2018 0 Comments


Pieno sostegno da parte dell’ex Sindaco ed oggi Capogruppo in Consiglio Comunale di “Avanti per Roseto-Roseto al Centro”, Enio Pavone, e dal Capogruppo dei “Liberalsocialisti-Insieme per Roseto”, Nicola Di Marco, ai rappresentanti del Movimento Politico “Roseto al Centro” Genny Mummolo, Alessia Di Giuseppe ed Andrea Marziani che si sono dimessi dalle Commissioni Pari Opportunità e Contributi.
“Era da tempo che i nostri rappresentanti nelle due Commissioni manifestavano il loro disagio ed il poco rispetto verso il loro ruolo istituzionale” sottolineano Pavone e Di Marco. “L’atteggiamento di arroganza, di presunzione e di poca trasparenza che hanno lamentato i membri delle Commissioni Pari Opportunità e Contributi testimoniano, purtroppo, ciò che riscontriamo in ogni Consiglio Comunale ed anche nelle procedure amministrative che spesso vengono adottate con macroscopici errori ed assoluta superficialità. Il Sindaco Sabatino Di Girolamo e la sua Amministrazione governano la Città in maniera dispotica e senza confronto e dialogo con nessuno” proseguono i due Capigruppo.
“Probabilmente queste Commissioni erano solo un fastidio per loro, tanto è vero che si sono adottati provvedimenti per l’elargizione di contributi da parte della Giunta comunale, procedura assolutamente irrituale che non era mai avvenuta nei cinque anni precedenti e che sarà oggetto di un’attenta verifica al fine di valutare eventuali violazioni di legge, così come si stanno valutando, con attenzione, altri atti amministrativi adottati recentemente dal primo cittadino e dai suoi collaboratori al fine di verificarne il rispetto della legge” concludono Pavone e Di Marco.

107 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author