Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Teramo: Azione Politica su comitati di quartiere e di frazione: “D’Alberto non tergiversi oltre sul regolamento”

Teramo: Azione Politica su comitati di quartiere e di frazione: “D’Alberto non tergiversi oltre sul regolamento”

gianluca Set 17,2018 0 Comments


Teramo. “Il proliferare dei comitati di quartiere e di frazione è manifestazione di un’esigenza cittadina che va tutelata. Queste realtà civiche vivono il bisogno di instaurare un dialogo quanto più possibile diretto con l’amministrazione e avere soluzioni alle difficoltà del territorio” così Azione Politica sulla notizia della nascita del Comitato di Quartiere Teramo Est e sulla improrogabile necessità di una regolamentazione.
“Allo stato delle cose la nascita in modo incontrollato dei comitati può solo generare contrasti tra quartieri – sottolinea il movimento civico di centrodestra che fa riferimento a Rudy Di Stefano – L’esempio è Colleatterrato Alto, dove il comitato, presente dal ’94, rifugge l’idea di far parte della macro-realtà appena nata e chiede legittimamente autonomia per portare avanti le specifiche esigenze della zona che rappresenta”.
“Fino ad ora l’amministrazione, oltre a tante belle parole e buoni propositi, non ha fatto alcun passo avanti sul regolamento, così come sulla definizione di un calendario di interventi della Te.Am nelle frazioni. Sui comitati vige l’anarchia – ribadisce con forza Azione Politica – e il sindaco D’Alberto non può tergiversare oltre, tanto più che sul sito del Comune è pubblicato un regolamento già largamente condiviso con i cittadini. Chiediamo che sia portato in discussione in consiglio senza ulteriore indugio”.

155 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author