Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Valle Castellana: domenica 12 agosto riapre dopo nove anni la chiesa del capoluogo

Valle Castellana: domenica 12 agosto riapre dopo nove anni la chiesa del capoluogo

gianluca Ago 11,2018 0 Comments


Dopo nove anni dal sisma del 2009 a Valle Castellana suonano nuovamente le campane. Sono stati infatti ultimati, nei primi giorni di agosto, i lavori di riparazione ed adeguamento sismico nella chiesa del capoluogo e domenica 12 agosto, alla presenza del Vescovo della Diocesi di Ascoli Piceno, Sua Eccelenza Mons. Giovanni D’Ercole, dell’Amministrazione Comunale e dell’intera cittadinanza verranno ufficialmente riaperte le porte di questo edificio sacro, simbolo della rinascita di un intero territorio, quello di Valle Castellana, duramente colpito in questi anni dagli eventi sismici e non solo.
La processione partirà, con in testa la Madonna che è stata conservata in questi anni all’interno degli uffici comunali, dalle ore 11:00 e riporterà la statua ed una intera comunità nella loro “casa naturale”. “La riapertura della chiesa del capoluogo è un grande punto di partenza per un intero territorio, quello di Valle Castellana, che dopo il sisma dell’Aquila e la terribile sequenza sisma che ha colpito Amatrice e le vicine Marche aveva perso la sua identità creando delle fratture interne che oggi si vanno pian piano ricomponendo, grazie anche ad un’attività di promozione e di valorizzazione di un comprensorio, il nostro, che ha ancora tanto da offrire” sottolinea il Sindaco di Valle Castellana, Camillo D’Angelo, a nome dell’intera Amministrazione. “Per la nostra collettività domenica sarà una giornata speciale, simbolo della rinascita, della fratellanza e della ritrovata aggregazione sociale di una comunità che vuole ripartire dopo anni difficili e lo vuole fare stringendosi attorno ad un luogo simbolo, la chiesa del capoluogo, che sarà finalmente riaperta dopo anni difficili”.

55 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author