Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Cronaca » “Qua non c’è il veterinario”. Un senegalese denuncia io insultato alla Asl

“Qua non c’è il veterinario”. Un senegalese denuncia io insultato alla Asl

gianluca Lug 31,2018 0 Comments


Fonte foto: Facebook

Si rivolge agli uffici della Asl di Giulianova, per chiedere il rinnovo del libretto sanitario ma viene insultato da un dipendente che gli avrebbe detto la frase “qua non c’è il veterinario” è quanto denuncia un senegalese di 39 anni, Ibrahima D., dal 2000 in Italia, sposato con un’italiana e con un figlio di 16 anni, residenti a Roseto degli Abruzzi. La Asl di Teramo, su disposizione del direttore generale Roberto Fagnano, ha aperto un’inchiesta interna sulla vicenda.
“Ho disposto immediatamente una indagine interna alla Asl di Teramo per l’eventuale assunzione di provvedimenti in un presunto caso di razzismo che, se confermato, sarebbe gravissimo”. “Qualora gli accertamenti effettuati dessero conferma dell’episodio, non esiteremo a prendere decisioni drastiche nei confronti di chi si è macchiato di un comportamento inaccettabile”.
E’ il commento dell’assessore alla Sanità, Silvio Paolucci, alla notizia del presunto episodio di xenofobia . “E’ triste” secondo Paolucci, “dover constatare che nel momento storico attuale si stanno registrando diversi casi di questo genere a causa delle spinte di impronta xenofoba che provengono dal governo in carica”

136 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author