Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Comuni » Cellino Attanasio‎ » RETTIFICA Cellino. Lo sfogo di una mamma: “Non è una sagra per bambini (e nemmeno per cani)”

RETTIFICA Cellino. Lo sfogo di una mamma: “Non è una sagra per bambini (e nemmeno per cani)”

gianluca Lug 30,2018 9 Comments


Dopo la pubblicazione di questa lettera, numerose persone hanno scritto per contestare la veridicità di questa ricostruzione.  Presto pubblicheremo un articolo con la replica ufficiale degli organizzatori che presenteranno la loro versione dei fatti.  Per il momento ribadisco solo che si tratta delle pubblicazione di una lettera e non di un articolo giornalistico in senso stretto.

AGGIORNAMENTO

La risposta della Pro loco:

Sagra dei Cingoli Cellinesi: la Pro loco risponde alla lettera della mamma

 

Riceviamo e pubblichiamo lo sfogo di una mamma, pervenutoci via mail. Aggiungo che la lettera ricevuta non necessariamente corrisponde alle opinioni del giornale ed è stata pubblicata per dovere di cronaca. Siamo pronti a pubblicare risposte da parte degli organizzatori ai quali daremo lo stesso spazio(il direttore Gianluca Torrieri)  :
22° anno eppure invece di progredire si va indietro. Molto indietro. I bambini in questa sagra non sono ben voluti. O meglio, lo sono ma soltanto se restano seduti sui vari tavolini insieme ai genitori.
Sto parlando della sagra dei cingoli di Cellino Attanasio, dove da ormai un paio d’anni i bambini vengono richiamati poiché giocano e ballano sotto al palco. Questa sera, sabato 28, l’apoteosi: dopo diverse serate di bisticci verbali tra le mamme presenti e i complessi musicali sul palco che incessantemente richiamavano all’ordine i più piccoli, l’organizzazione ha pensato bene di far leggere un vero e proprio comunicato nel quale si invitavano i genitori a tenere stretti a loro i bambini poiché disturbavano. Naturalmente non è affatto semplice tenere bambini di 2/3/4/5 anni seduti per un’intera serata. È più normale e corretto che giochino, saltino e ballino a tempo di musica. O che venga organizzo per loro uno spazio, un angolo dove poterlo fare. Ma non contenti di questo, la ragazza sul palco ha richiamato anche i padroni di due cagnoloni ben noti e conosciuti in paese, invitandoli a fare una passeggiata e ad allontanarsi dal posto. Cose dell’altro mondo.
Si vocifera che questa sia l’ultima edizione della sagra dei cingoli.. Se così fosse non ne sentiremo la mancanza.

957 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author