Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Cronaca » Montorio: alla gara d’appalto per la mensa scolastica partecipa anche la ditta del Sindaco

Montorio: alla gara d’appalto per la mensa scolastica partecipa anche la ditta del Sindaco

gianluca Lug 14,2018 0 Comments


Montorio al Vomano. I Consiglieri Comunali di “Montorio Avanti Insieme” Andrea Guizzetti e Paolo Sacchini hanno presentato un’interrogazione urgente in merito alla gara d’appalto, mediante procedura aperta, per l’affidamento del servizio di mensa per le scuole materne, per la colonia marina e per la mensa sociale.
Sono pervenute 6 istanze da parte di operatori economici tra cui, all’apertura dei plichi, è risultata presente anche quella della PAP SRL, ditta della quale, per sua stessa ammissione pubblica, anche sui quotidiani locali e nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale, ha ammesso di essere proprietario insieme a suoi familiari (fratello) il Sindaco di Montorio al Vomano, Ennio Faccioli, e quindi, fanno notare gli esponenti di “Montorio Avanti Insieme”, incompatibile in virtù della sua carica, come previsto dal Testo Unico degli Enti Locali (TUEL) e dal codice dei contratti pubblici Decreto Legislativo n. 50/2016; inoltre il periodo del servizio, come stabilito nella gara d’appalto, doveva partire dal 1 luglio 2018, e che quindi si è già in ritardo, in virtù di uno stallo della gara, riscontrabile dalla mancanza di pubblicazione di altri atti conseguenziali alla prima seduta del 22 maggio 2018 da parte della Stazione Unica Appaltante S.U.A TE; considerato che l’attuale Amministrazione ha già avuto difficoltà per l’affidamento e la gestione della mensa per la colonia marina e che ci sono stati disservizi per la mensa sociale, i Consiglieri Guizzetti e Sacchini hanno deciso di interrogare il Sindaco e l’Assessore competente:

1. Per conoscere a che punto è l’iter della gara d’appalto e quali sono i tempi previsti per arrivare all’aggiudicazione definitiva;
2. Se tale ritardo potrà pregiudicare il normale avvio della mensa per le scuole materne;
3. Se la ditta PAP SRL di cui il Sindaco è proprietario insieme a suoi familiari ha rinunciato a proseguire o ancora è in gara;
4. Se la ditta PAP SRL di cui il Sindaco è proprietario insieme a suoi familiari è intenzionata a proseguire nel partecipare alla gara d’appalto in oggetto;
5. Se la ditta PAP SRL di cui il Sindaco è proprietario insieme a suoi familiari è idonea a partecipare alle successive fasi di gara in assenza di conflitto di interesse;
6. Se il Sindaco sta monitorando la procedura di gara in corso, in relazione ai tempi di esautorazione della procedura;
7. Se sono stati risolti i disservizi per la mensa sociale e la colonia marina 2018 ed in che modo.

Gli stessi chiedono al Sindaco di ricevere la risposta a questa interrogazione entro i tempi previsti dal Regolamento e di convocare un Consiglio Comunale urgente, inserendo questa interrogazione come punto all’ordine del giorno. Si ricorda che l’importo presunto per l’intero periodo oggetto dell’appalto è di 181.600,00 euro (al netto dell’Iva), ottenuto considerando circa 42.000 pasti complessivi da erogare.
“Vogliamo avere notizie su di un servizio strategico e molto importante, come quello della mensa per le scuole materne, per la colonia marina e per la mensa sociale, che sarebbe dovuto partire lo scorso 1 luglio e del quale, al momento, non abbiamo tracce” sottolineano i Consiglieri Guizzetti e Sacchini. “Questa situazione sta infatti creando enormi disagi a tante persone, basti pensare ai disservizi sulla mensa sociale, ma più di tutto siamo preoccupati perché dall’Amministrazione comunale non arivano risposte e non vorremmo che la questione, complice l’estate, si protraesse fino a settembre, quando con la riapertura delle scuole si rischierebbe di creare un enorme disservizio, con conseguenti disagi, per tante famiglie”.

213 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author