Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Pineto: nasce l’associazione “Il nastro rosa” per il contrasto alla violenza sulle donne e sui bambini

Pineto: nasce l’associazione “Il nastro rosa” per il contrasto alla violenza sulle donne e sui bambini

gianluca Lug 11,2018 0 Comments


Pineto. “Il nastro rosa” è questo il nome della neonata associazione che ha come obiettivo il contrasto alla violenza sulle donne e sui bambini. Una realtà che nasce dal percorso personale della Presidente e fondatrice Tiziana Di Ruscio, la quale ha vissuto sulla propria pelle il doloroso cammino di rinascita dopo anni di violenza domestica subita e che ha deciso di testimoniare attivamente e promuovere azioni di sensibilizzazione, prevenzione e intervento, affinché altre donne possano trovare voce e sostegno per superare il muro del silenzio e trovare la forza e il coraggio per ricostruire una vita di dignità e rispetto. L’Associazione verrà presentata venerdì 13 luglio 2018, alle 10, a Villa Filiani di Pineto. Durante la mattinata verrà anche presentato il racconto-testimonianza di Tiziana Di Ruscio “Riflessa nello specchio” incentrato sulla sua storia di violenza e di rinascita.
“La nascita di questa Associazione sul nostro territorio – commenta l’Assessora alle Politiche Sociali del Comune di Pineto, Daniela Mariani – è particolarmente significativa e importante. La violenza di genere a livello nazionale è estremamente diffusa e la nostra Amministrazione da sempre ha dimostrato sensibilità verso il tema, con incontri, testimonianze e azioni volte a creare una cultura del rispetto e della prevenzione e sta portando inoltre avanti azioni a tutela delle vittime di violenza, intese non solo come donne, ma includendo anche i minori che vivono all’interno della famiglia e degli autori delle violenze stesse. Tra le tante iniziative messe in atto, campagne di sensibilizzazione con le scuole con la preziosa testimonianza di Gessica Notaro, sfregiata dall’acido dal suo ex compagno; il Progetto “Elefante Bianco” per un percorso di responsabilizzazione degli autori di violenza e lo sportello del centro antiviolenza La Fenice di Teramo (CAV), oltre ad aver attivato una rete con oltre 20 associazioni operanti nel sociale. Recentemente c’è stata anche la firma, in Prefettura, di un protocollo di intesa che mira alla realizzazione di un impegno multidisciplinare e inter-istituzionale che possa portare allo sviluppo di efficaci iniziative di prevenzione e di contrasto. Ringrazio Tiziana Di Ruscio per il suo grande impegno e il suo coraggio di testimoniare. Questa associazione, sono certa, potrà dare un grande contributo per aiutare le donne in difficoltà”.

148 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author