Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Zennaro e Berardini (M5S), a Valle Castellana per affrontare i problemi delle aree interne

Zennaro e Berardini (M5S), a Valle Castellana per affrontare i problemi delle aree interne

gianluca Giu 30,2018 0 Comments


Si è tenuto, a Valle Castellana, un incontro tra i portavoce M5S alla Camera dei Deputati, Antonio Zennaro e Fabio Berardini, e l’amministrazione comunale, in cui sono state affrontate tante problematiche, dalla viabilità all’economia locale, dal turismo alla carenza dei servizi di telecomunicazione, dal sisma al lavoro.
“Un ringraziamento al Sindaco Camillo D’Angelo ed a tutti gli amministratori per la disponibilità dimostrata” – dichiara Zennaro – “ Abbiamo incontrato una comunità che ha subito le ferite del terremoto ma grazie anche al contributo dei propri amministratori e forte della sua storia, è volonterosa di proiettarsi verso il futuro.”
“Esiste una carenza rilevante di infrastrutture di base come la scarsa manutenzione delle strade provinciali, la mancanza di uno sportello bancomat e di una ricezione GSM in gran parte del Comune” – continua il portavoce M5S – “Quello di Valle Castellana è solo uno degli incontri di una fase di ascolto che riguarderà soprattutto la montagna e che ci aiuterà ad indirizzare l’attività legislativa nazionale. Se vogliamo evitare lo spopolamento delle aree interne serve da subito un forte impegno in sinergia con tutti gli attori del territorio.”
Ieri intanto il Movimento 5 Stelle ha portato a casa i primi risultati con l’approvazione al Senato del decreto terremoto 2016/2017, importanti e numerose le misure che ridanno respiro e speranza alle popolazioni colpite dal sisma: tra i principali obiettivi quello della proroga dello stato di emergenza e delle scadenze a favore di cittadini e amministrazioni, tra cui la restituzione delle tasse rimandata a gennaio 2019 e la dilazione del pagamento in 60 rate invece di 24, per quanto riguarda la così detta busta paga pesante, ma anche il congelamento per altri due anni delle rate dei mutui per privati e comuni, oltre alle indennità per i sindaci. Dal lato della ricostruzione l’obiettivo è velocizzare, snellire e facilitare il ripopolamento e la rigenerazione urbana.
“Siamo in attesa che il decreto arrivi alla Camera per la conversione” – conclude il portavoce M5S Antonio Zennaro – “ Dispiace notare che altri gruppi politici si ricordino solo ora del terremoto presentando emendamenti senza copertura, per fare spot elettorali in vista delle oramai prossime elezioni regionali, da parte nostra abbiamo scongiurato un altro terremoto, quello che avrebbe fatto crollare le finanze e la serenità di tante famiglie, questo soprattutto grazie alle proroghe e al rinvio di scadenze incombenti.”

204 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author