Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Cultura » Pineto: presentato il cartellone di “Estate in Cultura”

Pineto: presentato il cartellone di “Estate in Cultura”

gianluca Giu 28,2018 0 Comments


Pineto. Sei appuntamenti con la letteratura, la musica e la poesia con nomi importanti del panorama culturale nazionale. E’ questo il programma degli incontri estivi previsti dal Caffè Letterario al via dal 29 giugno a Pineto. Un cartellone che rientra nel più ampio calendario di eventi culturali Estate in Cultura organizzato dal presidente del Consiglio comunale Ernesto Iezzi. Il primo appuntamento del Caffè Letterario si terrà alle 21 al Parco Filiani ed è dedicato alla lettura di alcune poesie tratte dal libro La linea alba di Antonio Santori, accompagnate dalle musiche originali del compositore Fabio Capponi. Gli incontri saranno itineranti e avranno luogo nei posti più suggestivi della cittadina costiera: nella cornice della Torre di Cerrano, all’alba del 1 luglio, si svolgerà la lezione spettacolo di Cesare Catà “La vuota corona – Shakespeare e i suoi re”, mentre il 22 luglio alle 21, ci sarà lo spettacolo-concerto sull’opera musicale di Francesco Guccini.
Molto attesi gli appuntamenti serali a Villa Filiani: il 6 luglio la vincitrice del premio Campiello 2017, Donatella Di Pietrantonio, presenterà il romanzo L’Arminuta, il 4 agosto ci sarà il nuovo reading di Parole Note, un’esperienza unica tra musica elettronica e lettura di poesie; a conclusione del Caffè Letterario, il ritorno di Alessandro Haber, il 18 agosto, in Haberowski, un recital di poesie di Charles Bukowski. Novità di quest’anno, la rassegna cinematografica che si terrà il 20, il 21 e il 22 agosto a Parco Filiani, tre giorni dedicati all’arte culinaria. La prima serata vedrà sul grande schermo la storia del topolino francese Ratatouille; durante la seconda serata verrà proiettato Amore, cucina e curry, diretto da Lasse Hallström e il 22 agosto ci sarà Timballo, il cortometraggio sull’integrazione diretto dall’atriano Maurizio Forcella, interpretato, tra gli altri, da Maria Grazia Cucinotta e Ivan Franek.
Immancabili i Concerti all’Alba nella suggestiva cornice della Torre di Cerrano e Arte in Villa, la rassegna di mostre che, dal 10 giugno al 15 settembre, saranno allestite e visitabili nelle sale del piano terra di Villa Filiani. Prima delle mostre inaugurate Mano d’Opera 2, con un omaggio a Nello Marcone, fabbro d’arte storico di Mutignano, scomparso il 20 aprile scorso. Per il secondo anno il centro Agathé, in sinergia con il Gruppo Aire, nato nel chietino per conservare le tradizioni dell’arte fabbrile e di altre antiche maestranze, propone nel patrocinio del Comune, una mostra, che quest’anno si apre con 8 lavori di Marcone, due pannelli a lui dedicati e una nota critica, La sensibilità artistica di Nello Marcone, curata da Anna Dell’Agata. La mostra ospita anche opere di altri artisti quali: Georg Reinking, Marianna Di Vittorio; Mauro Petricca, Edoardo Terzo, Marianna Mancini, Chiara Luna Colombaro, Cristina Di Felice, Cristina Ciaccia, Luigi Orfanelli, Vincenzo Corsi e Gregorio Angelucci. Sabato sera 30 giugno, serata conclusiva, la musica della Piccola Bottega dello Swing di Alessandro Ferretti, maestro di piano, Yoga e filosofia, sarà dedicata a Nello Marcone e alla mostra.
“Si tratta di un cartellone culturale ricco e significativo – ha detto il presidente del consiglio comunale Ernesto Iezzi – volutamente proposto in maniera autonoma rispetto a quello degli eventi generali dell’Estate pinetese. La ragione di questa scelta è legata alla necessità di rendere ancor più immediata l’offerta culturale proposta ai cittadini e ai turisti. Grazie al nuovo impianto di illuminazione, inoltre, l’area storica della città è stata rivalorizzata al fine di offrire ai cittadini la possibilità di usufruire delle bellezze naturali del parco, anche in ore notturne”.

246 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author