Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Cultura » Marco Di Battista pubblica il terzo volume di “Improvvisazione Jazz Consapevole”

Marco Di Battista pubblica il terzo volume di “Improvvisazione Jazz Consapevole”

gianluca Giu 21,2018 0 Comments


Improvvisazione jazz consapevole (Volume 3), il nuovo libro del pianista jazz, compositore e didatta Marco Di Battista, non è un semplice manuale ma un saggio che offre al musicista utili strumenti per entrare nel mondo dell’improvvisazione e all’insegnante jazz un efficace mezzo di supporto alla didattica. L’autore, in 240 pagine corredate da circa 165 esempi, affianca nozioni tecniche rigorose e innovative al contesto storico che le ha prodotte. Il volume, il terzo della serie, continua cronologicamente il discorso avviato nei due precedenti libri per arrivare, nel corso del piano completo dell’opera, all’oggi, alla libertà di concedersi il lusso di poter scegliere attraverso la conoscenza.
Il terzo volume è stato pubblicato per la casa editrice statunitense Lulu Enterprise Inc. ed è già disponibile nelle principali librerie e online nel formato cartaceo.
Il libro può acquistare in rete – su Amazon.com, su BarnesandNoble.com e su altri siti di vendita al dettaglio online. Inoltre, il lavoro è inserito tra i titoli di Ingram Book Company e può essere ordinato, quindi, nelle librerie tradizionali.
Marco Di Battista, pianista jazz, compositore e didatta, è diplomato in jazz e popular music e ha frequentato, nel triennio 1993-1995, i corsi invernali di Siena Jazz. È docente presso il conservatorio L. D’Annunzio di Pescara dove insegna: “Storia del jazz”, “Storia delle musiche afroamericane” e “Analisi delle forme interpretative e performative del jazz”. Inoltre, nel 2016, è stato titolare della cattedra di “Tecniche d’improvvisazione musicale” presso il conservatorio N. Rota di Monopoli. Nello stesso conservatorio, nel 2012, ha rivestito il ruolo di contitolare della cattedra di “Storia del jazz”. Marco Di Battista svolge regolare attività concertistica suonando in Italia e all’estero e ha collaborato con i migliori musicisti della scena italiana ed internazionale. Ha registrato diversi album a suo nome ed è presente come “sideman” in molti lavori discografici. Nel 2000 ha fondato il web magazine Jazz Convention, che dirige tuttora, e, per la tv, ha curato diversi programmi riguardanti il jazz come autore e come conduttore. Ha scritto testi e musica per spettacoli teatrali di jazz. Nel 2012 ha pubblicato “Lennie Tristano, C-Minor Complex”, volume dedicato al celebre brano del pianista statunitense, libro che ha portato il pianista a tenere alcuni seminari presso istituzioni pubbliche e private sia italiane sia estere.

132 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author