Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Civitella del Tronto: la pubblica illuminazione volta pagina

Civitella del Tronto: la pubblica illuminazione volta pagina

gianluca Mag 29,2018 0 Comments


Civitella del Tronto. Un nuovo inizio per l’illuminazione pubblica. Hera Luce, società del Gruppo Hera, ha infatti avviato un intenso programma di efficientamento e restyling del servizio, per aumentarne la sicurezza, rendere più gradevoli le aree di pregio e contenere in modo significativo i consumi energetici. Gli interventi, in partenza in questi giorni per una durata di circa 9 mesi, rientrano nell’ambito del Progetto Paride, di cui Hera Luce si è aggiudicata la gara Costa Blu Nord. Il progetto è gestito dalla Provincia di Teramo insieme a società di scopo, finanziato con fondi europei del programma ‘Energia Intelligente’ ed è svolto in stretta collaborazione con le Amministrazioni Comunali interessate, con l’obiettivo di rendere più smart i servizi del territorio.
Le opere di messa a norma e messa in sicurezza degli impianti prevedono, fra l’altro, la sostituzione di oltre 7 Km di linea elettrica, aerea e interrata, la sostituzione dei quadri elettrici, l’installazione di orologi astronomici e di un sistema di telegestione e telecontrollo, il rifacimento di polifore interrate, la sostituzione dei sostegni.
Grazie all’uso di tecnologie all’avanguardia e del led, sarà possibile raggiungere un risparmio energetico del 70,42% rispetto allo stato di partenza degli impianti.
Particolare attenzione è stata rivolta al centro storico, che contiene aree di pregio storico e artistico. La loro valorizzazione avverrà con la riqualificazione delle lanterne attualmente presenti che saranno ‘aggiornate’ con lampade a led, a luce bianco calda. Il progetto prevede la sostituzione dei proiettori presenti sotto i portici e gli androni con nuovi proiettori a led in design minimale e ridotte dimensioni, così da valorizzare ulteriormente i vicoli della città fortificata.
Per quanto riguarda l’illuminazione architettonica, l’intervento prevede la riqualificazione delle mura della fortezza del lato verso il borgo. In particolare saranno messi in evidenza i due speroni a muro scosceso che la rendono distinguibile anche da lontano.
Il progetto di attività prevede anche la realizzazione di servizi smart, primo fra tutti la videosorveglianza che prevede l’installazione e l’attivazione di dieci telecamere distribuite su tutto il territorio comunale. Ai cittadini sarà così garantito un livello di sicurezza ancora maggiore.
Hera Luce provvederà anche alla realizzazione di cinque access point, di una colonnina di ricarica per i veicoli elettrici e di cinque colonnine per le chiamate di soccorso, oltre che di un totem multimediale.

222 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author