Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Eventi » Sylvia Pagni sul palco del Teatro Comunale di Pineto

Sylvia Pagni sul palco del Teatro Comunale di Pineto

gianluca Mag 11,2018 0 Comments


Pineto. Sabato 12 maggio, alle ore 21, Sylvia Pagni si esibirà sul palco del Teatro Comunale di Pineto con il suo nuovo spettacolo “NOTTE ITALIANA”.
L’artista abruzzese è stata recentemente ospite dalla presentatrice Federica Panicucci nel programma “Mattino 5”, esibendosi al pianoforte e cantando famosi brani italiani. Con la sua amata fisarmonica ha dedicato alla presentatrice di Canale5 il nuovissimo brano “NO STOP”, di stile rock adrenalinico, che a breve sarà seguito da video clip attualmente in realizzazione.
Sabato sera sarà presentato un altro inedito: “TANGO CALIENTE”, masterizzato negli studi londinesi di “Abbey Road Studios”, famosi a livello internazionale per essere stati gli studi dei Beatles, oltre altri personaggi della musica internazionale come Eric Clapton, Deep Purple, Pink Floyd, Andrea Bocelli, Lady Gaga, Kylie Minogue, per citarne alcuni.
“Di certo – spiega il Vice Sindaco Cleto Pallini – l’artista Sylvia Pagni, dopo la lusinghiera recensione del giornalista Paolo Giordano e dopo essere stata autrice di vari brani musicali trasmessi recentemente sui palinsesti delle reti Mediaset, rappresenta un orgoglio in più per l’Abruzzo, un ulteriore importante contribuito artistico che rende la nostra regione, ultimamente martoriata da calamità naturali, al centro del panorama musicale.”
Sylvia Pagni, sempre alla ricerca di nuove emozioni musicali, pur mantenendo una linea melodica accattivante ha creato uno spettacolo swing-rock al passo con i tempi e che avvicina le giovani generazioni, non a caso ha scelto di lavorare con musicisti ventenni.
Lo spettacolo “Notte Italiana” è una produzione SLM Video-Sound – Light, con la sapiente regia di Luigi Maurizio Milione. L’ingresso è libero.

(Fonte: sito ufficiale Comune di Pineto)

166 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author