Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Comuni » Atri » Al via la Quarta edizione di “Abruzzo Attrattivo”

Al via la Quarta edizione di “Abruzzo Attrattivo”

gianluca Mag 04,2018 0 Comments


Al via la IV edizione di “Abruzzo Attrattivo. Turismo esperienziale e marketing territoriale” il workshop finalizzato alla formazione, cooperazione e networking nel settore turistico, attraverso il massimo coinvolgimento di un’ampia rete di operatori, ogni anno in misura crescente, al fine di attivare in sinergia una vera e propria “filiera del turismo”. E’ questa la mission dell’evento, che quest’anno raddoppia con una due giornate di formazione per presentare alcune delle numerose attività da svolgersi sul territorio regionale, ampliando l’offerta turistica di anno in anno.
L’iniziativa si terrà martedì 8 maggio h15:00 presso la Sala Polifunzionale di Pineto (TE) e mercoledì 9 maggio h15.00 presso il Teatro Comunale di Fara San Martino (CH). L’evento è organizzato dalla Riserva Naturale Regionale Oasi WWF Calanchi di Atri, Soc. coop. Il Bosso, Soc. coop. Majambiente, Istituto Abruzzese Aree Protette, in collaborazione con il T.O. Wolftour e la Soc. coop. Majexperience, con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo, il patrocinio del Comune di Pineto e del Comune di Fara San Martino, Area Marina Protetta “Torre del Cerrano” e WWF.
L’evento si ripete a cadenza annuale in spirito volontaristico e partecipativo, in perfetta continuità con la CTA – Carta della Cooperazione Turistica Integrata d’Abruzzo e il Codice Etico per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette presentato lo scorso novembre e redatto sulla scia del Codice Mondiale di Etica per il Turismo, ai quali hanno aderito molti operatori ed aree protette al fine di attivare forme di turismo “consapevole, responsabile e sostenibile” nel rispetto delle varie professionalità, formazione e certificazioni a tutela di tutti gli utenti che ogni anno ci raggiungono con nuove aspettative.
La scelta di focalizzare gli interventi su alcune delle più entusiasmanti mete e proposte del territorio, è dettata dal necessario bisogno di rispondere alle esigenze del mercato turistico attuale, in linea con i trend in crescita che tendono ad accantonare sempre più mete tradizionali e flussi di massa ampiamente conosciuti, a favore di “esperienze” di viaggio, uniche ed irripetibili. Il tempo libero ad oggi viene ritagliato dal singolo viaggiatore, alla ricerca di luoghi suggestivi ed autentici in grado di generare sensazioni ed emozioni nuove. Dai fattori unici e distintivi nasce una destinazione turistica d’eccellenza: un turismo di qualità per una terra di qualità.
Gli incontri sono rivolti a tutti coloro che si occupano di accoglienza turistica, operatori ed imprese, al fine di far conoscere il territorio regionale nella sua interezza, attraverso diverse realtà e nuove proposte innovative per una efficace offerta integrata di soggiorno, attraverso un turismo di tipo “esperienziale” e di qualità che faccia la differenza, legato al benessere, alla sostenibilità ambientale e all’identità culturale, nonché riscoperta di tradizioni ed enogastronomia, attraverso il massimo coinvolgimento di tutta la rete degli operatori. L’obiettivo principale è quello di promuovere la partecipazione di tutti gli stakeholder al fine di costruire insieme un’offerta turistica “attrattiva e competitiva” per vivere l’Abruzzo a 360° per 365 giorni l’anno.
Il programma prevede la presentazione delle proposte per la stagione 2018 “dall’Adriatico al Gran Sasso Sasso, dalla Majella al Sirente Velino con i Parchi Nazionali, fino alla costa dei trabocchi” con una interattiva Analisi SWOT concordata e realizzata da tutti gli operatori turistici durante i due pomeriggi di lavoro, ed a conclusione si redigerà e siglerà la menzionata CTA (Carta Coop. Turistica Integrata D’Abruzzo), successivamente sottoposta alle Istituzioni Regionali, Provinciali e Comunali ed agli organi di stampa per un modello di turismo abruzzese strategico, propositivo, partecipativo e competitivo.
Per la partecipazione all’evento sono previsti crediti di riconoscimento da parte dell’AIGAE (Ass. Italiana Guide Ambientali Escursionistiche).
Invitiamo caldamente alla diffusione dell’informativa e alla partecipazione, al fine di poter prender parte attiva in un momento di promozione integrata del territorio e di confronto positivo e costruttivo finalizzato alla creazione di un networking attivo.

213 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author