Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Giulianova: Il corteo del Primo Maggio dei Sindacati sarà dedicato al tema “Sicurezza: il cuore del Lavoro”

Giulianova: Il corteo del Primo Maggio dei Sindacati sarà dedicato al tema “Sicurezza: il cuore del Lavoro”

gianluca Apr 30,2018 0 Comments


Sarà dedicato al tema della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, con lo slogan “Sicurezza: il cuore del Lavoro”, il tradizionale corteo del Primo Maggio organizzato dalle Segreterie Provinciali di CGIL, CISL e UIL di Teramo che si svolgerà, come tutti gli anni, a Giulianova con inizio alle ore 9:30 con partenza da via Matteotti. A concludere la manifestazione il discorso del Segretario nazionale della CGIL Nino Baseotto.
“Oramai quotidianamente arrivano notizie che raccontano di infortuni gravi e mortali nei luoghi di lavoro da tutto il territorio nazionale: quasi un bollettino di guerra. Questo non è accettabile!! Non è accettabile che uomini e donne debbano rischiare continuamente la loro incolumità per poter vivere e provvedere alle proprie famiglie. Non è giusto e non è tollerabile che si possa morire sul lavoro” dichiarano i segretari provinciali di CGIL, Giovanni Timoteo, CISL, Fabio Benintendi, e UIL, Emidio Angelini.
“Per questo è necessario che, sul tema della sicurezza sul lavoro, istituzioni, politica, associazioni di rappresentanza e sociali ritrovino l’attenzione, la sensibilità, l’impegno e il dovuto rigore per garantire il massimo della prevenzione. Non si può e non si deve continuare ad accettare di lavorare in condizioni pericolose o rischiose a partire dai nostri territori” sottolineano, in maniera unitaria, i segretari provinciali delle tre sigle sindacali.
Al corteo, anche per sostenere la vicinanza di territorio ed istituzioni, sono stati invitati il Presidente della Provincia e tutti i sindaci del teramano nonché, le Associazioni di rappresentanza economica e sociale, per testimoniare la condivisione e l’impegno di tutta la comunità verso questi temi e questi valori imprescindibili.

236 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author