Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Politica » Terremoto, Zennaro (M5S): avversari in ritardo. attacchi personali, ma zero proposte

Terremoto, Zennaro (M5S): avversari in ritardo. attacchi personali, ma zero proposte

gianluca Feb 16,2018 0 Comments


“Ho sollevato un argomento molto importante per decina di migliaia di cittadini. Devo tuttavia rilevare nelle parole della mia avversaria una certa confusione sui temi dell’emergenza, del regime di sospensione delle tasse e della ricostruzione, per quanto riguarda la complessiva questione del terremoto”.
Così Antonio Zennaro, candidato del M5S nel collegio uninominale di Teramo per la Camera dei Deputati, replica a quanto affermato dai candidati della Lega, Lucrezia Rasicci e Giuseppe Bellachioma, sul tema terremoto e sospensione delle tasse.
“In particolare – aggiunge Zennaro – la mia proposta, come ho chiaramente precisato, prende le mosse dalla necessità di evitare che i cittadini della provincia di Teramo vengano trattati in modo differente rispetto a quelli del sisma 2009. Non esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B. E’ un dato di fatto innegabile che sia il centrodestra, che il centrosinistra in Parlamento non solo hanno prodotto normative inadeguate, ma soprattutto hanno fatto calare il silenzio su un trattamento giuridico ed economico che penalizzerà migliaia di famiglie teramane”.
E conclude: “Il nostro territorio ha dei problemi strutturali che la vecchia classe politica non vuole più affrontare, si parla solo di posti o si scivola sugli attacchi personali. A questo punto mi farebbe estremo piacere conoscere – al di là dei suoi commenti poco appropriati sugli impegni di lavoro da me prospettati – le idee e le proposte della candidata. Ad oggi abbiamo sentito troppi slogan e poca concretezza.”

268 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author