Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Attualità » Giulianova: la sicurezza in primo piano

Giulianova: la sicurezza in primo piano

gianluca Dic 13,2017 0 Comments


Giulianova. Furti, tentati e consumati. Ma anche scippi, appartamenti violati, spaccio ed episodi di violenza, come l’aggressione verificatasi ieri ai danni di un barista. Il sindaco Francesco Mastromauro, a fronte di quello che a molti appare un aumento di episodi delinquenziali in città, chiede dunque alle forze di polizia di rafforzare il dispositivo di controllo. “In periodi come questo, a ridosso delle festività – dichiara il sindaco – gli episodi criminali sembrano registrare una maggiore frequenza. Ieri, poi, è stato aggredito un barista in una via centrale del Lido. Un atto delinquenziale che condanno fermamente e davvero preoccupante. Per questo mi sono sentito con il nuovo comandante della Compagnia carabinieri di Giulianova, il maggiore Vincenzo Marzo, al quale porgo il benvenuto in quanto proprio oggi si insedia, che mi ha assicurato l’impegno dell’Arma nel rafforzare il dispositivo di prevenzione. So bene che le forze dell’ordine sono sotto pressione a causa della carenza degli organici e che nonostante ciò uomini e donne in divisa operano senza sosta. Però il senso di insicurezza e di allarme presente in città, a causa degli ultimi e numerosi episodi, sta crescendo. Credo insomma sia necessario un impegno ancor maggiore affinché i giuliesi non debbano trascorrere notti insonni temendo i ladri in casa e possano vivere serenamente ogni ora della loro giornata. In ogni caso – prosegue il sindaco – sono certo che le forze dell’ordine sapranno raccogliere questo appello e poliziotti, carabinieri, finanzieri, com’è loro costume, si prodigheranno per garantire alla collettività quella prossimità che non è mai mancata. Ai cittadini rivolgo naturalmente l’invito a segnalare tempestivamente alle forze di polizia ogni episodio ritenuto rilevante ai fini della sicurezza pubblica”.

329 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author