Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Politica » Roseto: incontri nei quartieri e nelle frazioni, ma i cittadini non vengono informati

Roseto: incontri nei quartieri e nelle frazioni, ma i cittadini non vengono informati

gianluca Nov 19,2017 0 Comments


Roseto. Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Enio Pavone ex primo cittadino ed attuale Capogruppo di “Avanti X Roseto”. “In queste ultime settimane l’Amministrazione Di Girolamo sta organizzando una serie di incontri per i quartieri e le frazioni di Roseto degli Abruzzi, documentate con tanto di foto e dichiarazioni trionfalistiche da parte di qualche zelante giovane Consigliere comunale…peccato però che i rosetani non siano stati preventivamente informati di questi appuntamenti, dei quali non vi è alcuna traccia né tramite un calendario pubblicizzato né mediante comunicati stampa.
In pratica la maggioranza monocolore Pd che governa in maniera sorda e sconsiderata la nostra Città “se la canta e se la suona da sola” mettendo in piedi un piccolo teatrino nel quale, in soldoni, incontra solo i propri amici e fedelissimi e racconta loro le proprie verità fatte di tasse abbassate, strade e verde pubblico impeccabili, una macchina amministrativa efficiente, servizi eccellenti, un primo cittadino sempre presente e disponibile al confronto con i suoi concittadini, fonti miracolose, pentole d’oro alla fine dell’arcobaleno, unicorni ed altre favole simili” sottolinea Pavone. “Scherzi a parte, così facendo, ovvero evitando di dare risalto e comunicare tempestivamente questi incontri, anche con comunicati stampa appositi, l’Amministrazione Di Girolamo evita il confronto diretto con tutta la cittadinanza, domande scomode, lamentele, ma soprattutto di affrontare i reali problemi che attanagliano il nostro territorio che, inutile girarci intorno, nell’ultimo anno e mezzo ha vissuto una netta involuzione”.
“Nel corso del mio quinquennio amministrativo, grazie anche all’ottimo lavoro svolto dai Consigli di Quartiere, altra cosa della quale si sono perse le tracce malgrado promesse e annunci, abbiamo organizzato, pubblicizzandoli, diversi incontri su tutto il territorio, mettendoci sempre la faccia e affrontando le varie problematiche emerse senza mai tirarci indietro – conclude il Capogruppo di “Avanti X Roseto” – quindi mi chiedo: che senso ha organizzare questi appuntamenti se poi nessuno sa del loro svolgimento? A che serve incontrare solo i propri fedelissimi, spacciandoli per incontri con la cittadinanza? In queste settimane ho registrato le lamentele di tanti rosetani che avrebbero voluto partecipare a questi fantomatici incontri, manifestare la propria rabbia per gli aumenti sconsiderati di tasse e balzelli, per lo stato di incuria in cui versa il territorio, ma che hanno saputo del loro svolgimento solo a cose fatte, in barba ad ogni minima regola democratica. Invito quindi il monocolore Pd che governa questa Città ad avere un atteggiamento più democratico e trasparente nei confronti della cittadinanza e ad organizzare dei veri e propri incontri pubblici sul territorio invece di sfuggire al confronto nascondendosi dietro questi “rendez-vous” solo per amici e accoliti. Esorto poi chi di dovere anche a pubblicare, sul sito istituzionale del Comune, il calendario e le date di questi incontri, se sono incontri con l’Amministrazione comunale, per dare la possibilità a tutti di partecipare. Veramente singolare il concetto di democrazia partecipata che hanno il Sindaco Di Girolamo e la sua maggioranza”.

116 Letture
Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author