Your world of Wpdance.com, Wpdance.com by WpDance

Home » Eventi » Roseto: al via l’anno accademico 2017/2018 dell’Università della terza

Roseto: al via l’anno accademico 2017/2018 dell’Università della terza

gianluca Nov 14,2017 0 Comments


Roseto. Giovedì 16, alle 16, nella sala consiliare del Comune inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018 dell’Università della terza età e tempo libro “La Fenice” di Roseto degli Abruzzi. “Trasfigurazione simbolica del rapporto uomo, natura, territorio attraverso la scrittura di Luciano Ricci” è il tema scelto da Fiammetta Ricci (docente all’università di Teramo e direttrice del Centro ricerche di Iconologia, simbolica politica e del sacro Crisis) per questo primo appuntamento.
L’incontro, in programma, vedrà anche la partecipazione del soprano Letizia Triozzi, accompagnata da Maurizio Chiavaroli, e momenti di danza con la scuola “Isadora Duncan” diretta da Dorina Di Marco.
Le lezioni, a partire dal 21 novembre, si svolgeranno ogni martedì, con inizio alle 16, nella scuola elementare Milli (in via Milli 20).
“Iniziative come questa”, dice il sindaco, Sabatino Di Girolamo, “sono essenziali nella vita culturale di una città. Non si smette mai di apprendere, non si deve mai smettere, perché la curiosità di imparare, come hanno dimostrato ormai molti studi scientifici, è linfa vitale per ogni essere umano. Sono particolarmente grato al comitato esecutivo dell’Università della terza età e tempo libero per l’allestimento dell’interessante serie di incontri che offrono alla nostra città. Ringrazio, segnatamente, la presidente, Patrizia Di Filippo, e Andreina Salvatore per l’impegno e l’organizzazione”.
La frequenza ai corsi è aperta a tutti, la quota associativa annua è di 40 euro. I temi che saranno affrontati spaziano dall’arte al teatro, dalla musica all’astronomia, dalla botanica alla numismatica, alla storia e alla letteratura. Non mancheranno viaggi culturali e momenti conviviali.
I prossimi appuntamenti con La Fenice sono in programma martedì 21 quando Germano D’Aurelio, in arte ‘Nduccio, cantautore, show man e profondo conoscitore delle tradizioni abruzzesi, parlerà sul tema: “Le radici del volgare in Abruzzo”.
Martedì 28 sarà la volta di Michela Staffieri, psicologa e psicoterapeuta, che interverrà parlando delle “Emozioni nella terza età: come trasformarle e viverle positivamente”.

196 Letture

Tag

Add To TwiiterRetweet This Post item information on FacebookShare This Stumble ThisStumbleUpon This Digg ThisDigg This Add To Del.icio.usBookmark This

About The Author